Sette eventi per un anno memorabile

Dai leoncelli "campioni d'inverno" ai cestisti dello Sporting Club, di nuovo in serie D, tanti i successi che hanno riacceso i riflettori sullo sport bitontino

341
0
CONDIVIDI

Una semifinale dei play-off di Serie D centrata dall’U.S.D. Bitonto Calcio e un titolo di “campione d’inverno” ottenuto poche settimane fa, surclassando un avversario ostico come il Foggia, al termine di un girone d’andata sensazionale.

Una meritata promozione in Serie B, sfumata all’ultimo momento, a causa della sconfitta subita dalla Polisportiva Five Bitonto nella finalissima dei play-off regionali; una vittoria del campionato di Serie C1 a firma dell’ASD Bitonto Futsal e il ritorno dello Sporting Club Bitonto in Serie D dopo undici anni di assenza.

Record, successi, appuntamenti con la storia: ecco l’elenco dei sette eventi che hanno reso il 2019 un anno davvero memorabile per lo sport bitontino.

FIVE BITONTO A UN PASSO DALLA SERIE B

Cinquantanove punti, messi a segno in trenta partite disputate, valgono alla Polisportiva Five Bitonto un memorabile secondo posto nel campionato regionale di Serie C1, ad un solo punto di distacco dalla capolista Editalia. Con uno degli attacchi più prolifici dell’intero raggruppamento, 181 reti all’attivo, i neroverdi disputano la finalissima dei play-off contro l’Olympique Ostuni in un polifunzionale “Borsellino” stracolmo di tifosi. Il match termina 4-2 per gli ospiti, che cancellano definitivamente il sogno bitontino della Serie B.

La finale dei play-off di Serie C1 tra Polisportiva Five Bitonto e Olympique Ostuni

IL BITONTO FUTSAL APPRODA IN C1

Sessantasei punti in ventiquattro partite giocate, due sole sconfitte e centoventidue gol segnati. Numeri da capogiro quelli registrati dai ragazzi del mister Pietro Di Bari, che sono riusciti a dominare il girone A del campionato regionale di Serie C2, ottenendo la tanto agognata promozione in C1. Una supremazia che i neroverdi hanno saputo confermare, giornata dopo giornata, e che ha permesso loro di conquistare il titolo di campioni con tre giornate d’anticipo. Il Futbol Cinco Bisceglie, diretta inseguitrice dei bitontini, ha potuto poco contro la compagine del presidente Antonio Ruggiero, che ha concluso il campionato con dodici punti di vantaggio sui biscegliesi. (https://www.primopiano.info/2019/04/02/dalla-culla-alle-stelle-tutto-in-un-anno-per-il-bitonto-futsal/)

PROFUMA DI STORIA IL CAMPIONATO DEI LEONCELLI

Un ritorno in quarta serie, che mancava in città da otto anni, e una stagione sportiva straordinaria per la matricola Bitonto. I ragazzi di mister Massimo Pizzulli conseguono un quarto posto che profuma di storia, perché mai i neroverdi erano riusciti a consolidare 59 punti nel girone H di Serie D al termine della regular season. Il precedente record risaliva alla stagione sportiva 2007/2008 e vedeva i leoncelli fermi a 57 lunghezze.

Il sodalizio del presidente Francesco Rossiello si gioca così la semifinale dei play-off allo “Iacovone” di Taranto contro i rossoblù, alla disperata ricerca di un posto tra i professionisti. Gli ionici, però, riescono ad imporsi in casa superando i neroverdi per 2-1.

BITONTO FUTSAL CLUB: UNITI PER VINCERE!

Dopo la promozione del Bitonto Futsal in Serie C1, la “città degli ulivi” avrebbe potuto vantare, per la prima volta, due rappresentanti nel massimo livello regionale del futsal: il Bitonto Futsal e la Polisportiva Five Bitonto. Ma le due realtà decidono di unire le proprie forze per allestire un organico compatto e in grado di affrontare con lo slancio necessario l’ostico campionato di C1.

Ecco la genesi del Bitonto Futsal Club, che parte dalla figura del presidente Antonio Ruggiero e del suo vice Gaetano Lillo. Con questa nuova fisionomia, la squadra, allenata dal mister Di Bari, proverà a lottare per un piazzamento di fine stagione nella parte alta della classifica.

LO SPORTING CLUB TORNA IN SERIE D

Sono passati undici anni dall’ultimo storico approdo dello Sporting Club Bitonto, la più antica società cestistica della città, nel campionato regionale di Serie D. I gialloverdi, dopo aver raggiunto la poule promozione, hanno dovuto cedere il passo al Carovigno Basket, che è riuscito a conseguire nella classifica finale quattro punti in più rispetto ai bitontini. Ma, alcuni mesi dopo, la Federazione Italiana Pallacanestro ha approvato la richiesta di ripescaggio presentata dal sodalizio, tornato, così, a popolare la quinta serie regionale.

I piccoli atleti dell Sporting Club a Matera, per un torneo internazionale

Il BITONTO CALCIO VANTA LA DIFESA PIU’ IMBATTUTA

Il 2019 sarà ricordato come uno degli anni più importanti per la quasi centenaria storia del calcio bitontino. Dopo il quarto posto nella stagione sportiva 2018/2019, i leoncelli ripartono da mister Roberto Taurino, che allestisce, in tandem con la dirigenza neroverde, una squadra di spessore e tra le più attrezzate dell’intero campionato di Serie D. I risultati si vedono subito: al termine del girone d’andata, i leoncelli sono primi in classifica a pari punti con il Foggia, nobile sodalizio appena decaduto dal calcio professionistico. Ma grazie al suo attacco stellare – il più decisivo del girone H – e al suo “muro” difensivo – il meno battuto d’Italia dalla Serie A alla D – conseguono il simbolico titolo di “campioni d’inverno”. Numeri da capogiro quelli messi a segno dai calciatori del Bitonto, che attirano l’attenzione di tanti addetti ai lavori e, soprattutto, riaccendono l’interesse di tutti quei tifosi che a lungo sono stati lontani dalle gradinate del “Città degli Ulivi”.

Il saluto della formazione neroverde ai tifosi del “Città degli Ulivi”

PER LA POLISPORTIVA FIVE BITONTO PRIMA FINALE DI COPPA PUGLIA

Il movimento locale di futsal continua a sorridere e, soprattutto, non smette di crescere. La Polisportiva Five Bitonto, sodalizio bitontino femminile militante in Serie C, riesce a centrare una storica finale in Coppa Puglia, dopo aver superato in semifinale la squadra di Capo di Leuca per 5-1. Il team del presidente Silvano Intini si ritrova, così, ad affrontare l’ultimo atto della competizione regionale contro la New Cap 74 Sammichele, che però riesce a battere le atlete bitontine per 2-1, sancendo la fine dell’avventura neroverde nel torneo. Alla Polisportiva Five resta, però, un primato in campionato da difendere contro le pressioni esercitate proprio dalla formazione sammichelina, attualmente seconda in graduatoria.

La polisportiva Five Bitonto

Tutte le foto sono tratte dalle pagine facebook delle varie squadre. In apertura, la squadra neroverde