Arte

Home Cultura Arte

“I giardini comunicanti” di Nino de Leo

Scomposizione armonica e sintesi colta negli originali lavori dell'artista, in mostra, nei giorni scorsi, nella personale al Fortino di San’Antonio a Bari
Giò Vacirca

Le storie negate delle donne dai corpi d’ebano

Drammi e insieme volontà di riscatto di giovani africane in "Anonimi", la mostra fotografica di Giò Vacirca che ha fatto tappa a Bitonto
Caravaggio Francesco Saracino

La passione di Cristo secondo Caravaggio

Dall’inquietudine al dinamismo, dalla teatralità al mistero, il teologo Francesco Saracino rilegge, a Bitonto, alcuni dei capolavori più intensi del maestro

“Mettiamo a nudo la coscienza a passo di danza”

La singolare coreografia di Orin Camus e Chloé Hernandez per la prima nazionale di “Si nous prenions le temps” al teatro Traetta di Bitonto

Se c’è la Galleria Nazionale in Puglia è merito (anche) delle donne

Primo piano rende omaggio alla figura e all'opera di Rosaria Devanna, appena scomparsa, riproponendo un articolo a lei dedicato, pubblicato nell'agosto del 2018
Angela Rapio

L’arte di scendere e risalire dagli abissi dell’anima

Una nuova tappa della raffinata e poetica analisi introspettiva di Angela Rapio nelle opere esposte in questi giorni al Cenacolo di Bitonto
Museo della Città e del Territorio Corato

Recipienti di ceramica per conservare l’antica civiltà contadina

Il Museo della città e del territorio di Corato ospita un'interessante mostra, attraverso cui leggere la storia e l'identità collettiva delle nostre genti
bibart

Le ragioni dell’arte si incontrano alla biennale di Bari

Dai giovani delle accademie ai maestri meridionali del Neorealismo, Bibart si conferma palcoscenico tra i più interessanti per gli artisti contemporanei
Francesco Paolo Cosola

Ricordare è tornare alla primavera sulle note struggenti del tango

Una singolare installazione di Francesco Paolo Cosola e Veronica Liuzzi illumina, al Sedile di Sant'Anna a Bitonto, "la notte" triste ma intensa di "Memento"
TETTI DI BITONTO

Il lirismo neoralista dei “Tetti di Bitonto” dipinti da Francesco Speranza

Attraverso un tema iconografico singolare, il celebre artista coglie, in una visione alquanto inusuale, il panorama della sua città dall'alto