La filosofia spiegata ai bambini

Sono diversi i laboratori per l'insegnamento della disciplina, avviati da Marica Masciale, formatrice di Filosofiacoibambini®, nelle scuole elementari di Bitonto

386
0
CONDIVIDI

Può la filosofia interessare anche i bambini piccoli? Può essere strumento di crescita e sviluppo per la loro personalità e supporto alla didattica?
La risposta ce la fornisce Marica Masciale, bitontina, dottoressa in Filosofia, formatrice e membro di Filosofiacoibambini®.

“Filosofiacoibambini® è un movimento e un metodo educativo, nato in Italia nel 2008 dal lavoro sperimentale di ricerca di Carlo Maria Cirino, filosofo e scrittore, e Cecilia Giampaoli, docente di tecniche grafiche e scrittrice”, spiega Marica.

Le attività di Filosofiacoibambini® mirano ad allenare le facoltà immaginative, attraverso lo sviluppo e la stimolazione del pensiero ipotetico e controfattuale, del pensiero divergente e, soprattutto, attraverso l’esplorazione delle ricchezze e delle straordinarie possibilità del linguaggio.

“Un’esperienza che fa leva sul mondo immaginale dei bambini, fatto di parole, oggetti, eventi che gli adulti possono limitarsi a descrivere e arricchire”, precisa la dottoressa.

Anni di pratica e studio hanno portato a perfezionare questa metodica che nella sua migliore espressione fonde gioco simbolico, cooperazione ed espressione individuale.

“Le attività, coinvolgenti e dinamiche, attraverso l’esplorazione del possibile e delle ricchezze di mondo reale e linguaggio, sono un valido complemento alla didattica di ogni insegnante che vi si voglia cimentare e una frontiera innovativa in campo educativo, filosofico e pedagogico”, conclude Masciale.

Attualmente Filosofiacoibambini® vanta un team composto da circa 20 professionisti in tutta Italia, che operano in più di 70 scuole su tutto il territorio nazionale. Oltre all’impegno messo nella formazione d’insegnanti e studenti e alla sensibilizzazione del pubblico, in occasione di importanti eventi culturali quali il Salone del Libro di Torino, Più libri più liberi Roma, Book City Milano, Popsophia – Festival del Contemporaneo, Passaggi Festival della Saggistica, Torino Spiritualità e altri.

In Puglia è Marica Masciale a occuparsi della formazione: dallo scorso anno, ha avviato laboratori a Bitonto, presso le scuole “Fornelli”, “Don Milani”, “Modugno-Rutigliano-Rogadeo” e “Sacro Cuore”, insieme ad altri nei centri limitrofi.

In occasione dei primi dieci anni di attività di Filosofiacoibambini® è nata, con un ruolo di supporto, l’Associazione coi bambini che, grazie all’aiuto di quanti vorranno sostenerla, si propone di portare i propri operatori nelle scuole con il più alto rischio sociale.
Sempre per il primo decennale, inoltre, il 16 e il 17 giugno, a Como, è stato organizzato il primo festival italiano della filosofia e dei bambini.

Farsi domande, allenare la mente, giocare con l’anima delle parole, sviluppare la profondità e il pensiero critico, sembra poco ma, in realtà, non lo è in questo mondo che ci vuole completamente omologati.