Rubriche

Home Rubriche

Chi la vuole napoletana e chi siciliana. Ma la parmigiana è pugliese

Si deve al cuoco originario di Oria, Vincenzo Corrado, l'ideazione di questa pietanza, prelibatezza tra le più gustose della tradizione culinaria meridionale

Civita, “Il nido delle aquile” tra le rocce del Pollino

Dal Ponte del diavolo sul torrente Raganello alle case di Kodra, la vocazione turistica del piccolo centro, tra le capitali della Calabria albanese
fave e cicoria

Profumo intenso e sapore delicato: fave e cicoria, “eccellenza” pugliese

Mito, storia e attualità di una delle pietanze più gustose e ricercate della cucina regionale, trionfo di genuinità, gusto e virtù nutritive

Le “case con gli occhi” di Aliano che videro passare Levi

Il piccolo centro lucano continua a evocare l'opera e il pensiero del grande intellettuale torinese, lì confinato dal fascismo
Isili

“La fabbrica illuminata” di Isili dal romanzo alla realtà

Un progetto culturale, teatrale e cinematografico, ispirato al romanzo di Cristian Mannu, Premio Calvino 2015, fa rinascere il piccolo centro vicino Cagliari

Quelle bianche cupolette, casa ospitale per l’olio e le rape sulle tavole di Natale

Le orecchiette con le cime, tra i piatti più gustosi della tradizione pugliese, sono la pietanza più tipica delle festività
natale New York

La vetrina più scintillante del Natale è la Grande mela

Dagli addobbi del Rockefeller Center agli acquisti da Tiffany sino agli spettacoli delle Rockettes, New York si conferma la meta ideale per le feste di fine anno

Le città d’origine peuceta della Puglia centrale nell’età romana

Un volume di Custode Silvio Fioriello traccia l'identità storica di Ruvo, Bitonto, Bari, Ceglie, Rutigliano e Ginosa prima del nuovo assetto politico imposto da Roma

Dalla manovra del cambiamento al cambiamento della manovra

Il governo si piega all’Europa dei mercati, rinvia il reddito di cittadinanza e, tra i tagli, prevede anche quelli all’editoria
frantoio ipogeo Presicce

Quando i frantoi erano grotte in cui lavorava la “ciurma”

Valgono davvero una visita gli antichi oleifici di Presicce e Specchia, nel capo di Leuca, scavati nella pietra come città sotterrane e parallele