Dall’ex OM a Selectika a tempo indeterminato

0
Dall’ex OM a Selectika a tempo indeterminato

Con il passaggio formale della proprietà dello stabilimento dal Comune di Modugno a Selectika Srl si è dato avvio al completamento del piano per l’assunzione dei 75 dipendenti ex OM con contratto a tempo indeterminato e full time.

È quanto reso noto nel corso di un incontro al comune di Modugno, a cui hanno partecipato oltre al sindaco, Nicola Bonasia, e all’amministratore delegato di Selectika, Giuseppe Angelo Dalena, il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, il sindaco della Città Metropolitana, Antonio Decaro, l’assessora regionale al Rischio Industriale e Crisi Industriale, Serena Triggiani, il presidente di Confindustria Bari-BAT, Sergio Fontana e i rappresentanti di CGIL, CISL e UIL.

L’inizio ufficiale dell’attività dell’azienda, che prevede la valorizzazione dei rifiuti di imballaggi in plastica e vetro provenienti dalla raccolta differenziata, partirà ad agosto prossimo, con i primi conferimenti di materia prima, pari a circa 1500 tonnellate al mese. L’obiettivo, da dicembre 2024, sarà di circa 3000 t/m.

L’impegno congiunto delle istituzioni locali, delle organizzazioni sindacali e delle parti sociali è stato fondamentale per raggiungere questo obiettivo. La riapertura dello stabilimento mette fine a una lunga attesa, rappresentando non solo una vittoria per i dipendenti ex OM, ma anche un segnale positivo per l’intero territorio.