Copertina

Home Idee Copertina
Romeo e Giulietta Bitonto Cortili aperti

Romeo e Giulietta? “I celebri amanti di Bitonto”

Domani la presentazione di "Bitonto Cortili Aperti", in programma il 26 e 27 maggio, con la messa in scena di una storia come quella dei celebri amanti di Verona

Le meraviglie d’un parco che è anche casa

Tra rarità di flora e fauna, singolarità geologiche e museo dei dinosauri, Lama Balice è una grande risorsa per il territorio, affidata a chi vuole davvero proteggerla
Liberi di ricordare

Il volto “inedito” dello statista pugliese in un incontro a Bitonto

Domani al teatro Traetta, il giornalista Enzo Quarto e mons. Francesco Savino dialogheranno sugli aspetti più profondi e meno noti della vita di Aldo Moro

Spendere i soldi ora è il “problema” più grosso

In arrivo nelle casse comunali di Bitonto 4,5 milioni di euro per la rigenerazione urbana. L’arch. Nicola Parsi, del comitato scientifico del Piano strategico metropolitano, illustra i progetti per la città

Una Bari “ripulita” accoglie San Nicola

In vista dei festeggiamenti per San Nicola, la città di Bari si fa bella con alcuni attesi interventi

Trekking urbano per riscoprire il cuore antico della città

Grazie a Fare Verde, le corti e le piazze del centro storico di Bitonto parlano a cittadini e turisti di storia, arte e società  
Restyling lungomare Starita

E Bari, finalmente, si accorge del suo mare

Verde, pista ciclabile, spiaggia attrezzata nel progetto di restyling del lungomare Starita, rivolto a migliorare il rapporto della città con l'elemento acquatico
Giornata dei giusti 2

Un melograno per ricordare il sacrificio di Anna Rosa

Nella Giornata dei giusti l'omaggio della comunità bitontina alla signora Tarantino, vittima innocente della guerra di mala

Federico l’imperatore “moderno”

Stasera a Bitonto l'avvio del progetto teatrale, ideato da Nicola Fiorino Tucci e dedicato alla scomparsa misteriosa dell'imperatore svevo

Manutenzione strade provinciali: finanziate anche la Bitonto-S.Spirito e la strada per l’aeroporto

Le risorse erano già state stanziate un anno fa, ma la Regione non aveva indicato i progetti da avviare. Sbloccati 7 milioni e mezzo solo per la Città Metropolitana di Bari