Apertura

Home Apertura

“Le chiamate dei clienti nel lockdown mi fanno ben sperare per il futuro”

Floriana Carano, la giovane titolare di un b&b nel centro antico di Bitonto, parla della difficile ripresa e punta su qualità e rete per rilanciare l'attività

La gnosi nel mito e nella storia

Un interessante saggio di Paolo Lopane analizza il tema dell'origine della conoscenza, tra nucleo spirituale del mondo tardo-medievale e sviluppo del pensiero razionale

La magia intramontabile del solstizio d’estate

Torna, come tutti gli anni, il fascinoso spettacolo di luci e profumi nello splendido scenario dell'architettura romanica della cattedrale di Bari

Quando il cavallo del conte Carafa s’inchinò davanti all’ostensorio

Tra fede, arte e folklore, la storia secolare della processione dell'Ottavario a Ruvo, rinviata quest'anno a causa dell'emergenza sanitaria

Tra nuovi vincoli e vecchi debiti, la ripartenza è in salita

Si riaccendono i riflettori sulla movida, ma i gestori dei locali nel capoluogo e in tutte le altre città pugliesi chiedono sgravi fiscali e chiarezza sulle norme di sicurezza

Gli esami di maturità al tempo dell’emergenza sanitaria

Tra riflessioni, speranze e ansie, l'esperienza di alcuni giovani, tra Bitonto e Terlizzi, alle prese con una tappa fondamentale degli studi e della vita

Sarà comunque una buona annata

I riflessi negativi dell'emergenza sanitaria non sono destinati a scoraggiare il turismo in Puglia, meta prediletta per i vcanzieri alla ricerca di buon cibo e relax

La storia di Bitonto risplende dell’opera dei suoi vescovi

Il nuovo volume di Stefano Milillo traccia un percorso unitario della diocesi, sottolineando il legame secolare tra la comunità cittadina e i suoi pastori

“Bar Giuseppe” moderna capanna della sacra famiglia

Sbarca su Raiplay il film di Giulio Base, girato lo scorso anno a Bitonto, rivisitazione in chiave moderna e antirazzista della storia d'amore tra Giuseppe e Maria

Quando nelle redazioni di Grumo e Bitonto nasceva il “primo numero” dell’Avanti

Il settimanale, fondato nel 1883, riferimento per intellettuali e lavoratori di Terra di Bari, fu l'antesignano del più famoso organo ufficiale del Partito Socialista Italiano