Apertura

Home Apertura

Tra storia, cultura e paesaggio, l’anima “volitiva” del Sannio

Dal celebre cratere di Assteas, a Montesarchio, al grande presepe vivente di Morcone, un percorso alla riscoperta di una regione tra le più interessanti del mezzogiorno

Dall’università al fronte del coronavirus

Giacomo Tullo, bitontino, e Gianluigi Tommaso Miscioscia, di Corato, raccontano la loro difficile esperienza di lavoro in terapia intensiva al Policlinico di Bari

Quando il maggio sposa l’agrifoglio è festa ad Accettura

Dalla domenica dopo Pasqua al Corpus Domini, il paese in provincia di Matera è lo scenario del suggestivo abbraccio della popolazione col mondo arboreo

Quell’anello intorno alla città, vero simbolo di Bitonto

Realizzata alla fine degli anni quaranta, la poligonale, con centro geometrico a Porta Baresana, rappresenta oggi un asse fondamentale per la viabilità extraurbana

Il richiamo potente della terra

Tornato a Palo del Colle dall'Inghilterra, l'ing. Francesco Tricarico prende le redini dell'azienda agricola di famiglia e la trasforma in un'impresa moderna e produttiva

Il ripieno per le torte? Di pollo, naturalmente!

Nel suo banco delle carni al mercato di Santo Spirito, Bartolo Abbattista realizza piatti innovativi e gustosissimi, che si ispirano ai dolci e alla cucina giapponese
Abbaticchio e De Ruggieri

Tra Bitonto e Matera un “matrimonio” d’amore e d’interesse

I sindaci De Ruggeri e Abbaticchio stringerono un patto di collaborazione sulla base della comune identità culturale e in vista di nuove opportunità turistiche ed economiche

Il disegno del paesaggio agrario nelle “quote” di Bitonto

Un pezzo di storia, sociale ed economica, raccontata attraverso le trasformazioni dei demani sul territorio murgiano, avviate con la fine del feudalesimo

“Le chiamate dei clienti nel lockdown mi fanno ben sperare per il futuro”

Floriana Carano, la giovane titolare di un b&b nel centro antico di Bitonto, parla della difficile ripresa e punta su qualità e rete per rilanciare l'attività

La prossima emergenza sarà quella psicologica

Saranno soprattutto bambini e anziani, spiega lo psicoterapeuta barese Michele Pennelli, a mostrare in futuro i segni del distanziamento sociale