La festa del mare nelle notti d’estate

Quasi quaranta spettacoli tra musica live, performance multisensoriali, esposizioni di dischi in vinile, dj set, teatro, danza e arte di strada a Bari dal 10 al 24 agosto

175
0
CONDIVIDI

S‘intitola Festa del mare il ricco cartellone di spettacoli in programma a Bari dal 10 al 24 agosto, promosso dalla Regione in collaborazione con Puglia Promozione, e organizzato dal Teatro Pubblico Pugliese con la supervisione artistica dell’amministrazione del capoluogo pugliese.

Due settimane di musica live, performance multisensoriali, esposizioni di dischi in vinile, dj set, teatro, danza e arte di strada con l’inaugurazione alle 21 del 10 agosto presso la spiaggia di Pane e Pomodoro.

A cavallo di ferragosto l’estate barese sarà animata, dunque, da un’offerta di spettacolo comprendente quasi quaranta appuntamenti, dislocati da nord a sud della città, che proseguirà idealmente dal 25 agosto con la programmazione del Bari Piano Festival.

Da Santo Spirito a Torre a Mare, la Festa del mare toccherà spiagge, località balneari e luoghi del centro storico tra i più amati e frequentati dai baresi, che ogni sera avranno l’opportunità di trovare occasioni di svago e intrattenimento, pensate anche per le tante presenze turistiche.

La terrazza del Fortino di Sant’Antonio, nel borgo antico, per tutta la durata della rassegna, diventerà il regno del vinile con Bari Vinyl Connection, spazio curato dal Summit Club Bari, comprendente un’esposizione di dischi e dj set ogni sera, affidati a specialisti della consolle, con una finestra il 12 agosto dedicata a Dj Trip, al secolo Cesare Tripodo, lo storico e compianto dj del Rainbow e del Renoir, che giunse secondo ai campionati europei di DMC dopo aver vinto quelli italiani.

Il 10 agosto, a Pane e Pomodoro, in programma il multisensoriale Triplo Silent-WiFi Concert, ascoltabile solo tramite speciali cuffie wi-fi, al quale daranno vita il curatore Kekko Fornarelli, Alessio Bertallot e Andrea Vizzini.

Tre giorni di concerti sono previsti a San Girolamo a cura di Walter Tarallo. In piazzetta Paisiello il 10 agosto saranno di scena le tribute band Baila (Zucchero) e Condotto 7 (Ligabue), l’11 agosto Monster of Bari (Deep Purple) e Cultster (The Cult) e il 12 agosto (ore 20.30) Rhomanife, Pebble on the Beach e No Bra Club.

Riflettori sul teatro popolare dal 13 al 15, in largo Cristoforo Colombo, a Santo Spirito, rispettivamente con gli spettacoli di Dante Marmone, Gianni Colajemma e di Nicola Pignataro e Giuliano Ciliberti.

Vito Signorile è, invece, il curatore della sezione Love and the Sea, con spettacoli in replica per tre giorni, dal 16 al 18 agosto, in quattro luoghi diversi della città vecchia. Rocco Capri Chiumarulo e Terrae presenteranno “Canti e disincanti. Tradizioni e tradimenti” al Fortino Sant’Antonio, dove, inoltre, Betty Lusito e Pino Petrella proporranno “L’amore a dispetto”.

Due gli spettacoli in piazzetta Santa Scolastica: “Bari 3.0” con Davide Ceddìa e “Odore di Bari” con Nico Salatino. In piazzetta Maurogiovanni doppia recita per lo spettacolo di danza di Mimmo Innanone e AltraDanza, mentre Maria Giaquinto e Giuseppe De Trizio presenteranno “Canti e Conti”. Infine, piazza del Ferrarese ospiterà la performance di Apulia Tango.

La Festa del mare prevede, ancora, dal 19 al 21 agosto, per i vicoli e le piazze di Bari vecchia, il B.Arts-Festival degli artisti di strada con giocolieri, maghi, trampolieri, acrobati e musicisti, organizzato dall’associazione culturale Trik&Ballak.

Infine, a Torre a Mare, nella piazza della torre, il 22 e 23 agosto sono previsti i dj set a cura di Eremo Club, mentre il 24 agosto è in programma il dj set di Marco Guacci a cura di RadioNorba. Tutti gli appuntamenti sono ad ingresso libero sino ad esaurimento dei posti. Per informazioni www.festadelmarebari.it