“Besame” è l’apostrofo rosa tra le parole ti amo

Il giovane cantautore bitontino, Paky, torna alla ribalta con un reggaeton estivo, che racconta una classica storia d'amore alla cui realizzazione si frappongono mille ostacoli

269
0
CONDIVIDI

Paky è il nome d’arte di Pasquale Schiraldi, giovane cantautore bitontino.

Un autentico talento musicale con una storia tutta da raccontare. Nel 2010, all’età di quattordici anni, comincia lo studio della chitarra sotto la guida di Tommaso De Filippis, presso l’Accademia Musicale Modugno di Bitonto. Dal 2015 inizia anche lo studio del canto leggero, con l’insegnante Angelita Bartolucci, e dal 2016 si iscrive ai corsi di chitarra classica del conservatorio “Niccolò Piccinni” di Bari. Collabora con la band pop rock The Fireworks, vincitrice di un primo premio e finalista regionale al concorso Puglia Talent.

La carriera solista del cantautore bitontino si avvia nel 2016 col singolo Campagnolo. Allo scorso anno risalgono l’EP Attimi e i singoli Parole a metà e Non è la filosofia. Nel 2018 pubblica il videoclip di Attimi distanti, estratto dall’EP.

Besame è il titolo dell’ultimo suggestivo raggaeton di Paky, fresco di estate.

In realtà, la bella stagione, nell’ultimo singolo di Paki, fa solo da cornice al tema della canzone. Il brano, infatti, racconta una classica storia d’amore che viene interrotta da una serie di ostacoli in cui incappa il protagonista lungo il suo cammino. Scritto di concerto col maestro De Filippis, con la musica degli stessi De Filippis e Paki, assieme a Raffaele Pellegrino e Giuseppe Sammarone, Besame è già in rotazione radiofonica sul territorio nazionale.

Il videoclip del pezzo è stato girato presso il lido San Francesco alla Rena e nella vicina pineta a Bari. Oltre a Paky, nel video figurano le allieve della scuola di danza ASD Chic Dance Di Bitritto, diretta da Alice Batzella.

"Besame" è l'apostrofo rosa tra le parole ti amo

“Racconto la storia di un amore sfuggente tra due giovani i quali, pur pervasi da una forte attrazione non riescono ad incontrarsi”, spiega Paki. Il titolo del brano, incentrato sul gesto romantico del bacio, non lascia dubbi su quale sia il tema centrale del brano: il desiderio di superare gli ostacoli che si frappongono a un totale coinvolgimento sentimentale.

E se per i giovani d’oggi, spesso l’amore è sciolto da tutto, persino dal vincolo che lega due persone innamorate, “l’amore per me resta un sentimento che trova le sue radici in un’emozione: l’attrazione per qualcuno, il piacere che si trae dalla vicinanza più o meno intima”, prosegue Paki.

Perché l’amore è questo: violazione della nostra integrità, e “chi non lo capisce non solo non conosce se stesso ma nulla vuol sapere dell’altra parte di sé che solo l’altro è in grado di rivelarci”, conclude il giovane cantautore.

"Besame" è l'apostrofo rosa tra le parole ti amo