Il volto “inedito” dello statista pugliese in un incontro a Bitonto

Domani al teatro Traetta, il giornalista Enzo Quarto e mons. Francesco Savino dialogheranno sugli aspetti più profondi e meno noti della vita di Aldo Moro

78
0
CONDIVIDI

Nel quarantennale della morte (1978-2018) Bitonto ricorda
il politico, l’uomo, il cristiano Aldo Moro con la realizzazione di un annullo filatelico di Poste Italiane e un dibattito dedicato all’approfondimento degli aspetti più profondi e meno noti della vita dello statista pugliese.

“Liberi di ricordare” è l’evocativo titolo pensato per l’evento.

L’appuntamento è per domani, giovedì 17 maggio, al teatro Traetta. L’incontro è a cura dell’amministrazione comunale, delle edizioni Secop, dell’associazione Fos e dell’università popolare Santa Sofia di Trani. A confrontarsi saranno Enzo Quarto, cronista Rai, e il vescovo della diocesi di Cassano all’Ionio, il bitontino Francesco Savino. La serata sarà introdotta e moderata dal giornalista Marino Pagano. Saluti istituzionali del sindaco Michele Abbaticchio e dell’assessore al Marketing territoriale, Rino Mangini.