I volti nascosti della Cattedrale

Parte domani la mostra fotografica di Vincenzo Parisi dedicata al tempio romanico di Bitonto

738
0
CONDIVIDI

Si annuncia davvero interessante la mostra “I volti nascosti della Cattedrale”, rassegna con al centro il tempio romanico di Bitonto e alcuni suoi particolari fino ad ora poco esplorati. Un evento che va ad inserirsi all’interno dei vari appuntamenti allestiti in occasione del cinquantenario della nascita del Centro Ricerche di Storia e Arte.
La mostra, pensata appunto dalla benemerita associazione culturale cittadina, avrà luogo nella chiesa di San Gaetano, altro tesoro finalmente riconsegnato alla città. Sarà inaugurata venerdì 9, con inizio alle 18,30. “Sculture antropomorfe, immagini del bestiario classico medievale, apprezzabili raffigurazioni devozionali. Un patrimonio ora in parte offerto al nostro sguardo grazie alle suggestive foto di Vincenzo Parisi, docente nella scuola primaria, realizzate scandagliando questi aspetti meno noti del tempio bitontino”. Si esprimono così i responsabili del Centro Ricerche in un comunicato ufficiale.
La mostra durerà dal 9 al 15 marzo (ore 18-20). Al vernissage si assisterà all’intervento di Rosanna Bianco, docente di Storia dell’Arte medievale all’Università di Bari, sul tema “Il medioevo fantastico della Cattedrale di Bitonto”. Dopo la voce di Stefano Milillo, presidente del Centro Ricerche, ecco quella del sindaco Michele Abbaticchio e di Rosa Calò, assessore ai Beni Culturali. Interverrà anche lo stesso Vincenzo Parisi. Prevista la lettura di alcune laudes medievali, a cura di Liliana Tangorra e Maria Antonia Capriglione. L’iniziativa è stata realizzata anche grazie al contributo della confraternita di San Giuseppe. Sarà diffuso anche il catalogo delle immagini di Parisi, con scritti di Milillo, Bianco, Parisi e Marino Pagano, giornalista e attivista del Centro Ricerche, direttore responsabile di Studi Bitontini. La grafica dell’evento è stata a cura di Lino Minenna.